Il nostro sito utilizza i cookies - alcuni sono essenziali al funzionamento del sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza utente. Utilizzando questo sito, state consentendo l'uso di questi cookie. Per ottenere maggiori informazioni, vi preghiamo di leggere la nostra informativa sulla privacy.


Our site uses cookies – some are essential to make the site work; others help us improve the user experience. By using the site, you consent to the use of these cookies. To learn more about cookies, please read our privacy statement.

famiglia chi siamo

Chi siamo

La nostra famiglia coltiva cereali e legumi da più di cinque generazioni. Da alcuni anni coltiviamo in biologico ed in modo completamente naturale alcune varietà antiche e quasi dimenticate, di cui siamo diventati "agricoltori custodi". Ci impegnamo a proteggerle e a farne conoscere il loro sapore e le loro caratteristiche.

prodotti 600x300

Varietà e Prodotti

Quelli che comunemente chiamiamo “grani o legumi antichi” sono varietà tipiche dei territori dove venivano coltivate fino agli anni ‘50-’60. Particolarmente profumate, più digeribili e con caratteristiche tutte diverse rappresentano non solo la storia agroalimentare italiana ma anche la memoria dei sapori di un tempo, oramai quasi dimenticata.

ingredienti2 600x300

Le Ricette

Quando abbiamo iniziato a coltivare le varietà antiche, volevamo fondamentalmente salvaguardare la biodiversità del nostro territorio. Non immaginavamo quanto il loro sapore fosse incredibilmente diverso, più saporito e profumato rispetto a quello a cui siamo abituati. In questa sezione trovate le ricette che abbiamo provato e selezionato per voi.

Fino alla prima metà del 1900, l'agricoltura era fortemente legata ai territori e alle tradizioni. Ciò che si coltivava o allevava entrava nelle ricette e nei sapori popolari ed ha costruito la storia enogastronomica del nostro paese. A partire dagli anni '50-'60, inizia una fase di industrializzazione in cui la parola d'ordine diventa "produttività" ed i mezzi per raggiungerla sono diventati lo sfruttamento intensivo dei terreni e degli allevamenti grazie anche al supporto dei prodotti chimici e della genetica tecnologica. Proprio queste modifiche hanno portato alla creazione dei grani moderni e, si sospetta, alla crescente sensibilità al glutine. 

Intraprendere la coltivazione biologica è stata prima di tutto una sfida, non volevamo abbandonare la nostra storia e i nostri ricordi. Non volevamo continuare a vedere la nostra terra perdersi e non potevamo più sostenere i costi di coltivazione che non venivano minimamente coperti dalla vendita dei prodotti.

Abbiamo capito che per coltivare realmente con tecniche biologiche nel rispetto dell'ambiente dovevamo recuperare le metodologie agricole e le varietà vegetali che consentissero di contrastare le piante infestanti e i parassiti. E' da questa considerazione che nasce l'unione tra varietà antiche e coltivazione biologica.  

Capuliato di pomodoro ciliegino

capuliato pomodoro 450x350

Il termine "Capuliato" o "Capuliata" in siciliano rappresenta il concetto di un prodotto tritato e condito in modo particolare a seconda del territorio da cui proviene una particolare tradizione. Nel territorio di Ragusa è tipico il capuliato ottenuto con il pomodoro ciliegino di Pachino che quando semi-secco, viene tritato in una in una marinatura con olio extravergine d'oliva, che prevede basilico, origano, aglio e altri sapori a seconda dei gusti o delle tradizioni locali.